Un nuovo articolo focalizzato sul ruolo delle pneumonectomie negli stadi avanzati di malattia post chemioterapia di induzione è appena stato pubblicato sulla rivista Clinical Lung Cancer. In particolare l’analisi dei dati della Divisione dal 1998 al 2015 ha dimostrato come gli indici di mortalità e morbidità indicano un possibile ruolo del trattamento esteso chirurgico nei pazienti in fase avanzata di malattia. Questo apre un ulteriore spiraglio di azione nella lotta contro il cancro in pazienti attentamente selezionati al fine di garantire il miglior risultato in termini di sopravvienza e comorbidità post operatorie. Per leggere il lavoro integrale cliccare QUI.Leggi altro →

La Divisione di Chirurgia Toracica ha recentemente pubblicato un’analisi dell’attività robotica per la cura del tumore al polmone in fase iniziale eseguita negli ultimi 10 anni (Novembre 2006 – Dicembre 2016). In totale sono stati analizzati 363 interventi di chirurgia toracica robot assistita (RATS), di cui 29 segmentectomie, 207 lobectomie e 3 pneumonectomie. L’analisi ha mostrato una mortalità a 30 giorni dall’intervento pari allo 0% e a 90 giorni pari allo 0.3%. La sopravvivenza a cinque anni è stata calcolata pari allo 91.5%. Inoltre tutti i pazienti che hanno subito la pneumonectomia a cinque anni sono vivi e liberi da malattia. Questi dati sottolineano nonLeggi altro →