1. Espressione di microRNA (miRNA) su linee cellulari tumorali ottenute da biopsie linfonodali broncoscopiche

I miRNA sono dei nuovi promettenti biomarkers tumorali che possono essere estremamente utili nell’ottenimento di importanti informazioni biologiche in grado di guidare ed ottimizzare la successiva terapia della neoplasia. Il nostro studio, condotto su profili di miRNA ottenuti con la metodica mini invasiva broncoscopica – comparati con la piu’ invasiva metodica chirurgica della mediastinoscopia – ci ha consentito di dimostrare  come il profilo dei miRNA – per la neoplasia polmonare – sia valutabile sul prelievo broncoscopico in maniera del tutto sovrapponibile a quello mediastinoscopico ma con una invasività nettamente inferiore.

Guarize J, Bianchi F, Marino E, Belloni E, Vecchi M, Donghi S, Lo Iacono G, Casadio C,  Cuttano R, Barberis  M, Di Fiore PP, Petrella F, Spaggiari L   MicroRNA expression profile in primary lung cancer cells lines obtained by endobronchial ultrasound transbronchial needle aspiration  J Thorac Dis Volume 10, Issue 1, 1 January 2018, Pages 408-415

2. Studio prospettico per valutare la resa diagnostica dell’AGO 19-GAUGE rispetto all’AGO 22-GAUGE nella procedura EBUS-TBNA per la valutazione cito-istologica delle linfoadenopatie mediastiniche

La broncoscopia con agoaspirato transbronchiale ecoguidato (EBUS-TBNA) rappresenta la procedura di elezione per l’indagine mediastinica nei pazienti affetti da patologie oncologiche.
Attualmente l’ago di calibro 22  (Vizishot NA-201SX-4022, Olympus) è  considerato lo strumento migliore per la raccolta dei campioni bronchiali ed endobronchiali con un eccellente resa diagnostica e quasi nessuna complicanza legata alla procedura.
Un nuovo ago di calibro 19 (Visishot Flex – NA-U402SX-4019, Olympus) è stato recentemente sviluppato e introdotto nella pratica clinica quotidiana, al fine di migliorare il campionamento istologico, grazie al lume interno allargato associato con la possibilità teorica di ottenere un campione con una maggiore quantità di tessuto e di migliore qualità.
Il presente studio è una indagine prospettica per confrontare la resa diagnostica dell’ago 19 con l’ago 22 in EBUS-TBNA.

3. Navigatore Veran

Il navigatore Veran (Spin Thoracic Navigation System) rappresenta un’apparecchiatura innovativa per la diagnosi del tumore del polmone e per la caratterizzazione delle lesioni periferiche polmonari.
Il navigatore endobronchiale è uno strumento diagnostico di localizzazione che utilizza una tecnologia di tracciamento elettromagnetica per individuare e marcare anche le più piccole lesioni polmonari. Questo strumento sfrutta la TAC del torace del paziente come mappa in tre dimensioni dei polmoni per condurre il broncoscopio alla zona target dove prelevare campioni di tessuto.