Il tumore del polmone rappresenta la neoplasia con il maggior tasso di incidenza e di mortalità nel mondo. Per il 2018 nella Comunità Europea sono state previste 94500 e 183100 morti rispettivamente di donne e uomini. In Italia il numero di nuovi casi per anno si aggira intorno ai 35-40.000/100.000 abitanti, con un tasso di mortalità di 81/100.000 nei maschi e 12/100.000 nelle donne. L’incidenza aumenta all’aumentare dell’età e alla diagnosi l’età media dei pazienti è 60 anni. Tra le cause principali dell’insorgenza vi sono l’inquinamento atmosferico e l’esposizione ad agenti tossici di origine industriale, come l’amianto o il catrame, ma soprattutto il fumo di sigaretta. La relazione tra neoplasia polmonare e fumo è ormai dimostrata da ampieLeggi altro →